Lingue

pizzeria Il Padellino

pizzeria Il Padellino
Anno: 
2007
Tipologia: 
Commerciale
Località: 
Torino
Committente: 
Amici Miei srl
Progetto: 
BSA
Direzioni lavori: 
BSA

Valchromat e acciaio non decappato dominano le pareti mentre il tono bruciato dei pavimenti contrasta con le tonalità calde del rame: “Il Padellino” accoglie gli amanti della pizza con una visione spettacolare della cucina hi-tech, dietro una parete vetrata. In una gabbia di rame è incastonato il banco del bar e subito dopo, in una seconda gabbia, troneggia il forno con il piano lavoro del pizzaiolo.
Il locale si divide in due sale (150 mq c.a.): la prima affacciata verso il corso, con tavolini in legno a vista, la seconda, verso Via Revel, con più classici tavoli e una lunga panca in pelle sul fondo della sala.
Le pareti disegnate da Stefano Cerruti (BSA) con la collaborazione di Corrado Castiglioni sono in realtà vere e proprie installazioni che nascondono opere di  Corrado Bonomi e Stefania Ricci. Realizzate in uno speciale tessuto ramato le pareti diventano schermi che, una volta illuminate (è il pubblico che può spingere un grosso pulsante rosso accanto al tavolo), diventano trasparenti e permettono di scoprire i quadri dei due artisti.
Altro elemento “giocoso”: una sorta di binario che scorre attorno al forno con un trenino che trasporta idealmente gli ingredienti (finti) che farciscono le pizze.
Accostamenti insoliti fra tradizione e innovazione che riescono a scaldare l’atmosfera contribuendo a dare vita a un ambiente piacevole e accogliente.