Descrizione Progetto

Foggia 11A

Tipologia: residenziale
Località: Torino
Committente: Elena 2005 srl
Anno: 2008
Ph: Beppe Giardino

In questo lavoro BSA  ha sviluppato con particolare attenzione tre concetti che ritiene essere maggiormente interessanti, quello del “cercare lo spirito nella materia”,  della “ricerca della  sincerità” e della “gestione dell’ imperfezione”. Questi tre temi insieme, sono diventati una sorta di filosofia di vita che accompagna i più vecchi componenti dello studio.

L’obiettivo è quello di non fare semplicemente dei progetti “estetici” attraverso l’uso degli ultimi materiali o oggetti di tendenza, che sono destinati ad avere vita breve, ma dimostrare che attraverso un approfondimento dei concetti (radici), dell’uso attento dei materiali (anche poveri), dell’architettura dello spazio interno (anche vuoto), si possono raggiungere dei risultati con una forte presenza di energia (anima) capaci di vivere il tempo e adeguarsi alle nuove esigenze delle persone che abitano la casa.

Il primo concetto affronta la modellazione delle forme con  un attento  studio dei rapporti  dimensionali, insieme alle caratteristiche  dei materiali che le costituiscono, per tentare di  dare un’ anima e uno spirito ad un oggetto inanimato.

Con il secondo concetto si tenta di non nascondere le parti che apparentemente non sono estetiche o più difficili da gestire, ma al contrario, trasformarle in elementi caratterizzanti. Le varie parti che costituiscono il progetto si svelano per quello che realmente sono, dai differenti momenti  storici ( se una ristrutturazione), alle funzione degli spazi, alle strutture, agli impianti tecnologici e  per finire alle caratteristiche intrinseche dei materiali.

Il terzo dei concetti allontana dal nostro percorso la ricerca della perfezione in quanto non esiste, nel mondo materiale , per andare invece verso una imperfezione controllata, più stimolante e adeguata alle nostre esigenze. Dimostrano questo l’uso dei materiali come l’acciaio non decapato, le saldature, il cor-ten, il cemento, le ossidazioni e gli altri esempi presenti nel progetto.